The Painted Desert Project

Mosso dalle foto di Eugene Smith e dalla devozione nel Wheatpasting (liquido adesivo realizzato con farina e acqua e una delle maggiori tecniche della Street Art), il dottore James "Chip" Thomas ha una seconda identità celata dietro il nome di Jetsonorama e dal 2009 incolla grandi stampe delle sue foto scattate nella riserva Navajo in Arizona (USA).
L'obiettivo è quello di stabilire interazioni con le comunità indigene tradizionali che non conoscono il fenomeno dell'arte di strada e nenache una parola che lo definisca, e le interazioni tra i viaggiatori e residenti del deserto, sfindando stereotipi e favorendo l'economia locale.
Nel 2012 ha avviato The Painted Desert Project, invitando artisti di strada provenienti da tutto il mondo a sperimentare la loro creatività e ad attivare un dialogo con l'ambiente sociale e naturale.





Archivio degli interventi
Tutti gli interventi sullo spazio pubblico in ordine alfabetico




twitter facebook myspace

 
twitter facebook myspace
esterni
info@esterni.org
Tel 02 54 019 076

Redazione
redazione@esterni.org

*esterni è un marchio registrato dell'Associazione Culturale Aprile