Play the City

Progettare la città di tutti, prestando attenzione al sempre più voluminoso catalogo di desideri e bisogni espressi dai suoi abitanti, è possibile: richiede un processo partecipato e, soprattutto, strumenti capaci di interpretare le trasformazioni in atto. Come suggerisce Play the City, una fondazione con base ad Amsterdam che propone l'utilizzo di city game a supporto della pianificazione urbanistica. Gli utenti, siano essi soggetti pubblici o privati, architetti o semplici cittadini, giocano in un ambiente virtuale, che simula la realtà effettiva in una scala che va dal condominio alla regione urbana. Il vantaggio rispetto al tradizionale e statico masterplan è quello di poter raccogliere idee e input che vengono tradotti in tempo reale in scenari futuri e immaginabili. Dal 2009 Play the city ha lavorato ad Almere, Instanbul, Amsterdam e The Hague.

playthecity.nl


Archivio degli interventi
Tutti gli interventi sullo spazio pubblico in ordine alfabetico




twitter facebook myspace

 
twitter facebook myspace
esterni
info@esterni.org
Tel 02 54 019 076

Redazione
redazione@esterni.org

*esterni è un marchio registrato dell'Associazione Culturale Aprile