Citizen Journalism


Workshop per nuovi cittadini-reporter
news hunter, news maker, news feeder, il neo-giornalismo all'epoca dei social network.


Dal 10 al 18 settembre 2011, al Milano Film Festival

Scovare fatti
quando sono ancora invisibili, scrivere e pubblicare un'opinione fondata e gestire il flusso dei commenti, fotografare un'emergenza sociale latente o scomoda, videodocumentare un immaginario collettivo ancora impalpabile: il mestiere del giornalista al tempo dei social network, una sfida da neo-reporter interessati al radicale cambiamento di linguaggi e del commitment della professione giornalistica, rivista attraverso le rivoluzioni digitali in corso.

Citizen Journalism è il primo workshop di giornalismo partecipativo organizzato da esterni* e Hubcom all'interno della 16° edizione di Milano Film Festival.

Le iscrizioni al workshop sono aperte fino a esaurimento posti.
Per partecipare scrivete a info@esterni.org indicando nome, cognome e mail allegando una vostra fototessera.

CALENDARIO
Avvio: sabato 10 dalle 10.30 alle 13 - incontro con i relatori presso la Scatola Magica del Teatro Strelher.
Svolgimento: da domenica 11 a venerdì 16 missioni libere con meeting point facoltativo ore 17.00 presso la Fastweb Media Tower a Parco Sempione.
Chiusura e valutazione: domenica 18 dalle 10.30 alle 13.00 presso la Scatola Magica del Teatro Strelher.

RELATORI
Andrea Besana
Direttore generale di Reallife Television

Milanese, 35 anni, nel 1995 diventa videogiornalista di Sei Milano dopo un corso con Milena Gabanelli. Successivamente lavora come conduttore, giornalista ed autore televisivo per Mediaset, Tele Montecarlo, Eurosport. Nel 2001 è tra i fondatori di Reallife Television, la prima web tv in diretta italiana. Si specializza nella creazione di contenuti editoriali multipiattaforma per clienti come Ansa, Mondadori, Ferrari, Reuters e nella realizzazione di infrastrutture tecnologiche per l'erogazione di servizi per la telefonia mobile e per i tablet (Vodafone e H3g) e per i circuiti di Outdoor Tv (Autostrade per l'Italia, Poste Italiane, Bmw). Attualmente è

Fausto Gimondi
Imprenditore

Dalla fine degli anni '80 si occupa di editoria digitale e nuovi media. Affianca il lavoro giornalistico all'esplorazione dei nuovi linguaggi della multimedialità partecipando alla pubblicazione dei primi cd-rom interattivi del mercato italiano. Nel 95 si unisce a Matrix per diventare il responsabile editoriale di numerosi prodotti online, e in particolare, di Virgilio, il primo portale internet italiano. Gimondi è stato in seguito responsabile editoriale del gruppo Seat Pagine Gialle e coordinatore dei progetti crossmediali di Telecom Italia Media. Nel 2005 incontra il mondo del gaming online, partecipando alla creazione di Gioco Digitale.

Antonio Ottomanelli
Architetto e fotografo free lance

Fotografo e architetto barese, studia architettura tra Lisbona e Milano. Nel 2009 crea IRA-C - interaction research & architecture in crisis context - uno strumento per supportare la ricerca nel campo delle strategie di sviluppo urbano e sociale. Tra il 2010 e il 2011 inizia a collaborare con la rivista Abitare e LUZphoto Agency. Attualmente sta lavorando al progetto City of destruction - similar global landscape, presentato all'interno del circuito ARIA project di Berlino e alla terza edizione di Festarch. City of destruction - similar global landscape ha ricevuto due menzioni d'onore - architecture e fine art - al premio internazionale di fotografia "Lucie Foundation" 2011.

Pietro Valicenti
Giornalista professionista

Approda al mondo della comunicazione direttamente dalla sua grotta nella campagna lucana, incontrando dapprima il team di Sei Milano nel 1995 dove si fa notare per i servizi cosiddetti "alla pierfira" (reinterpretazione della notizia) o "alla perfida" (servizi d'assalto). Continua così a sperimentarsi in vari programmi d'informazione (tra cui Report e Professione reporter di Milena Gabanelli, I Ragazzi del '99 di Enrico Deaglio etc.), finché arriva a Striscia la Notizia come autore e inviato del programma ove affinerà la sua specializzazione nel giornalismo investigativo svelando truffe , magagne e malcostumi nella società. Dopo Striscia, il suo stile "sdrammatico" (si denuncia col sorriso) si colloca in programmi quali La Vita in diretta (Rai 1), Matrix di Enrico Mentana (Canale 5) e Exit (La7) adottando il travestimento e la recita di ruoli.



PREZZO
50 euro compreso l'abbonamento valido per tutto Milano Film Festival

ATTREZZATURA RICHIESTA
- laptop
- fotocamera e videocamera (professionali o consumer)
- 2 pennarelli nero e rosso punta fine

Direzione: Massimo Randone (Hubcom) e Beniamino Saibene (esterni).


* esterni è un'impresa culturale che dal 1995 progetta spazi pubblici, disegna servizi per piccole e grandi comunità, promuove e realizza eventi di aggregazione, sviluppa campagne di comunicazione necessaria e partecipata. Lavora con enti pubblici e privati in Italia e all'estero, condividendo competenze, progetti e risorse. E' in costruzione una nuova divisione, esterni academy, in collaborazione con Hubcom, per lo sviluppo di corsi, workshop e progetti formativi.



twitter facebook myspace

 
twitter facebook myspace
esterni
info@esterni.org
Tel 02 54 019 076

Redazione
redazione@esterni.org

*esterni è un marchio registrato dell'Associazione Culturale Aprile